ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Le condizioni di caldo intenso tipiche dell’estate cubana, continueranno  anche in settembre con temperature massime e minime leggermente al di sopra dei valori normali nelle tre regioni del paese.
Come  ha indicato il Centro del Clima dell’Istituto di Meteorologia, dal 1981 e sino ad oggi, questao mese è stato  più caldo dell’abituale nella maggioranza degli anni e nel 2016 avrà un comportamento simile, si prevede.
Le precipitazioni si prevedono vicine o superiori alla media storica nella zona occidentale e al di sopra della norma in centro e oriente.
Vale la pena ricordare che settembre è uno dei mesi più piovosi del calendario e si combina con una diminuzione dell’influenza dell’anticiclone dell’Atlantico, con il passaggio frequente di onde tropiacali e di altri sistemi che provocano abbondanti acquazzoni.
Inoltre è anche il mese più attivo per la formazione di cicloni tropicali nella nostra area geografica e il secondo mese più pericoloso per Cuba dopo quello di ottobre ( Traduzione GM - Granma Int.)