ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

L’Avana- 25 agosto del 2016 - “Anno 58º della Rivoluzione”

Amici nel Mondo, questa lettera ha l’obiettivo di dare il nostro più profondo appoggio alle sorelle e ai fratelli di  IFCO/Pastori per  la Pace.
Questi fratelli per più di 30 anni hanno svolto un intenso lavoro sociale in forma di non proselitismo, non lucrativa, contro gli abusi le discriminazioni e a favore dei diritti umani universali. Soprattutto con Cuba hanno tenuto un atteggiamento d’opposizione al blocco che il Governo degli Stati Uniti ci ha imposto più di 50 anni fa e ancora c’impone.
Il caro fratello Lucius Walker ha dimostrato una solidarietà indimenticabile a favore di quei popoli in sofferenza perenne per la precarietà.
Da Cuba ringraziamo per l’appoggio solidale e senza altra remunerazione che non siano amore e amicizia, con cui le istituzioni religiose, gli ospedali e le scuola abbiamo potuto esercitare le nostre funzioni in condizioni tanto speciali come quelle che c’impone il blocco.
Per questi motivi non comprendiamo la situazione che presentano oggi i nostri fratelli di IFCO (Interreligious Foundation for Community Organization Pastors for Peace), quando il popolo cubano è stato uno dei beneficati diretti di molteplici donazioni che hanno compreso strumenti per la sanità.  
Inoltre il popolo cubano e altri popoli del modo hanno lottato contro le disuguaglianze sociali.
 Siamo d’accordo con quanto sostenuto dall’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli - ICAP - che un attacco a IFCO è una attacco alla solidarietà.
Le organizzazioni religiose di Cuba appoggiano i fratelli di IFCO/Pastori per la Pace nell’attuale congiuntura ed esortano tutti gli amici religiosi e non religiosi del mondo a sommarsi a questo reclamo.
Viva il dialogo inter-religioso!
Viva la solidarietà tra tutti i popoli!
Federazione degli Spiritisti de L’Avana
Associazione  Culturale Yoruba di Cuba
Consiglio Supremo Associazione Abacuá di Cuba Istituzione  Religiosa Bantú di Cuba. ( Traduzione GM - Granma Int.)