ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Archivo

Anche oggi mercoledì 31 agosto resterà aperto nell’Ambasciata d’Italia a L’Avana, sita in Vª Avenida y 4,  il Libro delle Condoglianze per le vittime del recente terremoto.  
Ad Amatrice, la località più colpita dal sisma, è stato effettuato un funerale di Stato in una tenda, con un altare dove sono stati posti un crocefisso e un’immagine della Madonna di Filetta, recuperati sotto le macerie.
Con i familiari delle vittime e i vicini c’erano il presidente Sergio Mattarella, il primo ministro Matteo Renzi e i presidenti del Senato e della Camera dei Deputati, Pietro Grasso e Laura Boldrini.
Il totale delle vittime del terremoto di 6,2 gradi di forza nella scala Richter che sconvolto il centro dello stivale è di 292, 232 ad Amatrice.
Gli italiani residenti o in visita a L’Avana, come tutta la popolazione cubana, possono andare a firmare il libro tra le 15 e le 17.30 di oggi mercoledì 31 agosto.