ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Donne cubane Photo: Yaimí Ravelo

La Segreteria Nazionale della Federazione delle Donne Cubane  (FMC) per  il suo 56º anniversario ha espresso un riconoscimento al  lavoro delle federate, attiviste, dirigenti di base, quadri e lavoratrici, ed ha informato che Holguín è avanguardia nell’emulazione e sarà la sede della attività centrali per il 23 agosto.
Il documento segnala il lavoro realizzato anche dalle province di Granma, Ciego de Ávila e Villa Clara, e si congratula con il municipio speciale Isola della Gioventù.
Il testo del comunicato sintetizza il lavoro dei territori nelle azioni di prevenzione e attenzione sociale, di promozione e prevenzione della salute, soprattutto in relazione alle gravidanze nell’adolescenza, le dipendenze, la campagna contro la zanzara, il lavoro delle case di orientamento della donna e la famiglia e il lavoro con la storia.
Tra i passi avanti realizzati dai territori in questa tappa si nota una maggior incorporazione di giovani che assumono responsabilità nelle organizzazioni di base,  l’esecuzione di progetti comunitari indirizzati alla prevenzione e la battaglia alle indiscipline sociali, i reati e le illegalità, tra le altre cose.
 Con il cannocchiale puntato sulle conquiste e le sfide, l’organizzazione valuta i risultati di questa tappa qualitativamente superiore e segnala le nuove conquiste  per elevare il protagonismo dell’attualizzazione che il modello economico e sociale cubano impone.
La convocazione del processo politico “FMC: 56 anni conquistando il futuro” valuta il ruolo delle federate nella formazione cittadina delle nuove generazioni e ratifica la responsabilità di essere conseguenti con l’opera di Fidel -  che il prossimo 13 agosto compirà 90 anni - di Raúl, e l’eterno esempio di Vilma.
( Traduzione GM – Granma Int.)