ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Da oggi lunedì 20 e sino al 24 giugno il Palazzo delle Convenzioni è sede della Seconda Convenzione Internazionale dell’Industria cubana, CubaIndustria-2016, alla quale partecipano delegazioni di 28 paesi.
Adriana Barceló Permuy, direttrice generale della Gestione Tecnologica del Ministero delle Industrie e vicepresidente del comitato organizzatore dell’evento, come ha informato l’Agenzia Cubana di Notizie, ha segnalato che tra le delegazioni che partecipano c’è una rappresentanza della Camera di Commercio Ispanica degli Stati Uniti, che è formata da imprenditori nordamericani di lingua spagnola, interessati a quello che offre il mercato cubano in questo settore.
Durante le sessioni dell’incontro, al quale partecipano più di 400 invitati  stranieri e 1600 cubani, si realizzeranno varie attività relazionate con il 50º anniversario dell Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale, tra le quali il seminario “Presentazione del progetto di politica industriale” e il laboratorio “Presentazione del progetto di sviluppo di catene di valore nell’ industria della musica”, giovedì 23.
Inoltre si presenteranno progetti vincolati alla Zona Speciale di Sviluppo Mariel e si presenteranno tornate d’affari relazionate a temi diversi come l’industria della moda, del mobile, degli ambienti e degli stili, oltre a confezioni e imballaggi, come si legge nel programma delle attività della convenzione. (Traduzione GM – Granma Int.)