ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il XI Incontro Internazionale di Agricoltura Organica e Sostenibile Iniziato martedì 24 nel Hotel Bella Costa di Varadero, con la partecipazione di produttori e di esperti cubani e internazionali, è terminato ieri giovedì 26  Mario González Novo, segretario alle Relazioni Internazionali dell’Associazione  Cubana dei Tecnici dell’Agricoltura e Forestali (ACTAF),  ha detto  all’Agenzia Cubana di Notizie che l’incontro ha contribuito ad elevare le conoscenze e gli scambi su questo metodo di coltivazione che contribuisce alla protezione dei suoli e dell’ambiente.
L’Incontro si è sviluppato soprattutto in seminari e laboratori tematici, relazioni sulle principali sfide identificate nelle precedenti edizioni, ed hanno partecipato tecnici, agricoltori, docenti, investigatori e altri attori vincolati allo sviluppo dell’agricoltura.
Sono stati realizzati anche cinque simposi in cui sono stati dibattuti temi riferiti a *Agricoltura, natura e società*, *Scienza ed educazione per un’agricoltura sostenibile*,  *Agro tecnologia e comunicazione* e *Agroecologia senza frontiere*.
Com’è abituale in questi appuntamenti sono stari realizzati giri e visite  da contadini della zona di Matanzas che hanno meglio implemenato questa tecnologia.
L’apertura di questo importante incontro è stata arricchta dalla conferenza magistrale  *Agroecologia nel Contesto Agrario Cubano* offerta dalla Dottoressa Marisela Díaz Rodríguez, Direttrice di Scienza e Tecnica del Ministerio dell’Agricoltura. ( Traduzione GM – Granma Int.)