ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il compagno Nicolás Maduro Moros, Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, è giunto a Cuba in visita ufficiale.

Durante il suo soggiorno, il mandatario venezuelano sosterrà conversazioni ufficiali con il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri e svilupperà altre attività.

Biografia Ufficiale del presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela

Nicolás Maduro Moros è il primo presidente chavista e operaio della storia contemporanea del Venezuela.

Nicolás Maduro Moros è nato a Caracas il 23 novembre del 1962. Ha studiato nel liceo José Ávalos. È stato militante della Lega Socialista. Molto giovane ha cominciato a lavorare come autista della Metropolitana di Caracas, impresa nella quale è divenuto membro della direzione e dirigente sindacale.

È stato il fondatore del nuovo sindacato della Metropolitana di Caracas (SITRAMECA).

Membro del Movimento Bolivariano Rivoluzionario 200 (MBR-200) è stato un attivista impegnato per la libertà del Comandante Chávez, quando quest era recluso per aver partecipato all’insurrezione militare del 1992. In quei giorni si si riuniva clandestinamente con i collettivi sociali che appoggiavano il processo rivoluzionario.

Ha partecipato molto attivamente alla direzione nazionale del MBR-200 (1994-1997). È Fondatore Nazionale della Forza Bolivariana dei Lavoratori FBT, un’organizzazione della quale è stato anche coordinatore nazionale.

Membro fondatore del movimento Quinta República (MVR) è stato anche Coordinatore del Gruppo parlamentare di questo partito politico nel 2000 e 2001, Coordinatore del gruppo parlamentare del Blocco del Cambio nell’ Assemblea Nazionale (AN) e Deputato al Congresso della Repubblica del Venezuela dal 23 gennaio al 15 dicembre del 1999.

Nel Congresso della Repubblica del Venezuela è stato capo del Movimento Quinta Repubblica (MVR) e membro di diverse commissioni permanenti.

Membro dell’Assemblea Nazionale Costituente tra agosto del 1999 e gennaio del 2000, presidente della sua Commissione di Partecipazione Cittadina e membro della Commissione economica e sociale.

Eletto Deputato Principale del Distretto Federale per il quinquennio 2000-2005, ha presieduto l’Assemblea Nazionale tra gennaio e agosto del 2006.

Quando è stato nominato ministro delle Relazioni Estese, con il Comandante Hugo Chávez ha stimolato la creazione e consolidamento dell’ ALBA nel 2001, di Petrocaribe nel 2005, Unasur nel 2008 e la CELAC nel 2010.

Il 10 ottobre del 2012, è stato nominato vice presidente esecutivo.

L’8 marzo del 2013 a pochi giorni dalla scomparsa fisica del Presidente Chávez, è stato nominato per mandato costituzionale, Presidente Incaricato della Repubblica Bolivariana del Venezuela.

Il 14 aprile del 2013 è stato eletto presidente costituzionale della Repubblica Bolivariana del Venezuela, divenendo il primo presidente chavista e operaio della storia contemporanea del Venezuela. ( Traduzione GM – Granma Int.)