ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La nave da crociera turistica Amadea, è entrata nella baia di Santiago di Cuba proveniente da Cienfuegos, con turista tedeschi a bordo. Photo: Miguel Rubiera Justiz/AIN

Per la prima volta la nave da crociera Amadea ha gettato l’ancora nel terminal delle navi da crociera di Santiago di Cuba, con 539 passeggeri a bordo, in maggioranza tedeschi, in una tipica mattinata di sole e di caldo.

La musica tradizionale suonata dal gruppo *Son de gala*. ha ricevuto i turisti, tra i quali 250 hanno optato per varie escursioni, tra le quali la visita di luoghi di grande interesse come il Centro storico, il Castello del Morro San Pedro de la Roca, la Gran Piedra e il Santuario della Vergine della Carità di El Cobre.

Il resto dei visitatori ha preferito conoscere le bellezze della città orientale in maniera libera, con berretti e abiti molto leggeri per godere anche il clima.

L’ Agenzia di Viaggi Cubatur, il touroperatore Iberoservice, con Transtur si occupano del ricevimento dei viaggiatori.

La nave Amadea proveniente da Cienfuegos, è partita poi per le isole Turcas y Caicos.

Paula Vázquez, specialista commerciale della Delegazione del Ministero del Turismo della provincia, ha detto all’Agenzia Cubana di Notizie che la stagione attuale delle navi da crociera è la migliore degli ultimi dieci anni in Santiago di Cuba, dove sono previsti 24 attracchi sino ad aprile.

“In ognuno dei 17 attracchi realizzati sino ad oggi, il 79% circa del totale dei passeggeri ha comprato escursioni per visitare luoghi emblematici di questo polo turistico”, ha precisato, ed ha segnalato i miglioramenti e l’organizzazione che mostra il terminale delle navi da crociera nel porto Guillermón Moncada, per facilitare servizi, come la Cadeca per il cambio della moneta e le vendite degli artigiani. (Traduzione GM – Granma Int.)