Gennaio, un buon mese per il settore turistico nell’Isola › Cuba › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Entrata nel porto de L’Avana della nave da crociera MSC Opera. Photo: Jose M. Correa

Il 2016 è cominciato con buoni risultati per il turismo, in accordo con le cifre fatte conoscere dall’Ufficio Nazionale di Statistica e Informazione (ONEI).

Nel suo sito web si legge che nel mese di gennaio sono arrivati a Cuba 417.764 turisti, è questo rappresenta il 12,7 % di crescita in relazione allo stesso periodo del 2016, con un totale di 370.830 viaggiatori.

I principali paesi portatori di turismo sono Canada, Italia e Germania e più 3.800 visitatori sono giunti sulle navi da crociera.

Gennaio è un buon mese per questa industria dell’ozio nel paese, perchè negli ultimi quattro anni si è sempre incrementata la cifra dei turisti che giungono in questo periodo.

Cuba ha chiuso l’anno scorso con il più alto numero di persone che, nella sua storia, hanno scelto l’Isola come destinazione per le vacanze, registrando tre milioni 524 .779 turisti. ( Traduzione GM – Granma Int.)