ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La Tecnologia del Sistema Ultramicroanalitico (SUMA), ideata dal Centro di Immunologia e Test (CIE), ha diagnosticato a tempo e salvato da un ritardo mentale severo o dalla morte più di ottomila bambini cubani e di altri paesi nei suoi 28 di creazione.

Con le cinque prove del Setaccio Neonatale che si realizza a tutti i bebé nell’Isola nei primi giorni dopo la nascita con un prelievo di sangue dal tallone, sono stati diagnosticati 980 cubani e altri settemila bambini di altri popoli dell’ America Latina, è stato informato durante il bilancio annuale del CIE.

Queste e altre conquiste dell’istituzione sono state dedicate al Comandante in Capo Fidel Castro che ha fondato il Centro il 7 settembre del 1987, un luogo che è diventato di massima importanza per la biotecnologia in Cuba, anche nelle difficili condizioni del periodo speciale, mantenendo sempre una visione di futuro.

La dottoressa Niurka Carlos Píaz, direttrice generale del CIE, che appartiene al Gruppo d’Imprese BioCubaFarma, ha segnalato che per la prima volta nella storia questa entità nel 2015 ha rotto i record con tutte le cifre più importanti, come la produzione di 134 apparecchi per la diagnosi e che hanno superato 52 milioni di determinazioni.

“Il CIE, ha detto, si è concentrato nello sviluppo di nuovi prodotti, alcuni già registrati e altri in fase, e nel 2016 speriamo di averli tutti a disposizione del sistema nazionale di salute.

Attualmente ci sono otto prove rapide per scoprire il VIH, la sifilide, il dengue NC- 1, l’epatite B e C e anche PSR in tempo reale e il virus del papilloma umano.

Al termine dell’incontro il dottor Oscar Treto, funzionario del Comitato Centrale del Partito, ha ponderato i risultati dell’istituzione dell’ anno scorso ed ha incitato ad incrementare questi sforzi per continuare a garantire la salute del popolo cubano e di altri del mondo che lo necessitano.

Durante la riunione sono stati segnalati i lavaratori avanguardia del centro nel 2015 con il dottor José Luis Fernández Yero, fondatore del CIE,  creatore della tecnologia SUMA e direttore durante vari anni . ( Traduzione GM - Granma Int.)