ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
L’elezione di Raúl è stata accolta come un alto onore dai dirigenti del Partito di base del Segundo Frente. Photo: Eduardo Palomares

Segundo Frente - Il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, è stato eletto delegato al VII Congresso dell’organizzazione del Partito da questo municipio di montagna in provincia di Santiago.

La grande responsabilità e stata ricevuta come un alto onore dai 221 segretari generali dei nuclei del PCC nel territorio, i cui abitanti hanno espresso storicamente un immenso affetto per il fondatore, in piena guerra di liberazione, del glorioso Segundo Frente Orientale Frank País García, in questo luogo di montagna.

Nella presentazione fatta dal membro del Burò Politico del Comitato Provinciale del Partito, Hermes Alonso Sánchez, dei cinque delegati, è stata citata la lunga storia di lotta con i grandi meriti dell’Eroe della Repubblica di Cuba, la sua dedizione al dovere, i suoi notevoli apporti alla Rivoluzione come capo militare, dirigente politico e statista.

Accompageranno Raúl al Congresso dei comunisti cubani per questo municipio, María Esther Padilla Rodríguez, amministratrice della UBPC La calabaza; Inolaidis Kindelán Dugué, presidente della UBPC Emilio Bárcenas Pier; il dottor Emilio Sosa de la Cruz, membro della brigata medica cubana che ha combattuto l’Ebola in Africa e Luis Vinent Perera, presidente della ANAP nella provincia.

L’elezione con voto diretto e pubblico nella riunione dei dirigenti di base, forma parte del processo che si realizza nel paese per formare le delegazioni delle 15 province e del municipio speciale Isola della Gioventù al VII Congresso del Partito che si realizzerà nel prossimo mese d’aprile a L’Avana. ( Traduzione GM - Granma Int.)