ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Durante la cerimonia sono stati consegnati diplomi per Fidel e Raúl. Photo: Jorge Luis González

“Riceva l’Organizzazione di Solidarietà con i Popoli di Africa, Asia e America Latina (OSPAAAL) i miei auguri per l’impegno permanente a favore dell’unità e la solidarietà tra le forze progressiste del Terzo mondo”, ha sottolineato il Generale d’ Esercito Raúl Castro Ruz, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, in un messaggio letto da José Ramón Balaguer Cabrera, membro della Segreteria del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e capo del suo dipartimento delle relazioni internazionali, durante la cerimonia per il 50º anniversario di questa organizzazione che è stata realizzata nel Salone della Solidarietà del Hotel Habana Libre, dove dal 3 al 15 gennaio del 1966 si svolse la Prima Conferenza di Solidarietà dei Popoli di Asia, Africa e America Latina (Tricontinental), che tra i vari risultati vide la costituzione della OSPAAAL.

Nel suo intervento, Balaguer ha reiterato l’impegno con la Rivoluzione Bolivariana, il Partito Socialista Unito del Venezuela, il Grande Polo Patriottico e il presidente Nicolás Maduro.

Lourdes Cervantes, segretaria generale della OSPAAAL, ha ribadito l’impegno con le aspirazioni dei popoli fratelli del Terzo mondo con i quali si difende la pace.

“Il pianeta vive un momento di conflitti d’alta intensità e la presenza del colonialismo nel XXI secolo è una vergogna”, ha aggiunto.

Durante la cerimonia sono stati consegnati diplomi al leader della Rivoluzione cubana, Fidel Castro e a Raúl, di riconoscimento come fondatori della OSPAAAL. ( Traduzione GM – Granma Int.)