ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La visita della delegazione boliviana vuole stringere i vincoli nell’area militare. Photo: Alberto Borrego

Il Ministro della Difesa dello Stato Plurinazionale della Bolivia Reymi Luis Ferreira Justiniano ha reso onore ieri, lunedì 14, al Luogotenente Generale Antonio Maceo e al suo aiutante, il Capitáne Francisco Gómez Toro, nel Mausoleo El Cacahual, luogo che custodisce i resti dei due Eroi.

Il funzionario boliviano, in visita ufficiale nell’Isola, ha collocato una corona di fiori nel monumento dove lo ha ricevuto il generale di corpo d’esercito Ejército Álvaro López Miera. primo Viceministro delle las FAR, e Capo di Stato Maggiore Generale.

In una dichiarazione alla stampa, il ministro boliviano ha detto che la commissione del suo paese che è venuta per parlare della difesa, vuole stringere i vincoli d’amicizia e cooperazione tra le due nazioni nell’area militare ed ha aggiunto che la sua delegazione ha molto interesse nel conoscere i grandi passi avanti in materia di sanità militare che Cuba ha sviluppato, considerata una delle più efficaci del mondo.

Ferreira è accompagnato da una delegazione di alto livello, con i Capi di Stato Maggiore boliviani dell’Esercito e delle Forze Aeree, ed ha ricordato che due settimane fa ha visitato l’Isola il Comandante in Capo delle Forze Armate dello Stato Plurnazionale della Bolivia, il Generale d’Esercito, Omar Jaime Salinas Ortuño.

Durante la visita ufficiale, iniziata domenica 13 e che si estenderà sino a giovedì 17, il Ministro delle Difesa boliviano con la delegazione che lo accompagna, visiterà luoghi d’interesse economico, sociale e militare (Traduzione GM – Grnma Int.)