ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Palmira – La conclusione della parte civile del terzo parco solare fotovoltaico della provincia è prevista prima del 3i dicembre e sarà quello con la maggiore capacità di generazione, installato nel territorio (3,6 megawatts).

Gli uomini della Ecoa-37 e la Ecoing-12 hanno questa responsabilità che prevede di realizzare il cronogramma generale di un’opera che si dovrà sincronizzare nel marzo prossimo al Sistema Elettroenergetico Nazionale (SEN).

La nuova unità, ubicata vicino al Combinado Cárnico di Palmira, con un costo di circa dieci milioni di pesos, si aggiunge a quelle già esistenti a Cantarrana, vicino alla città di Cienfuegos, e a Cruces.

Una volta messo in moto questo impianto solare di Palmira, le tre unità consegneranno 8,2 MW al SEN.

“Sono progettati altri due nuovi parchi fotovoltaici a Rodas e Aguada”, ha detto Manuel Beltrán Vílchez, direttore dell’impresa di base Centro,che appartiene all’ impresa di sviluppo degli investimenti nelle fonti rinnovabili d’energia.

Il dirigente ha sottolineato che il programma di Cienfuegos proseguirà sino a raggiungere i 50 MW nel 2030.

“La generazione fotovoltaica, ha aggiunto Manuel Beltrán Vílchez, è tra le più pulite ed ha il vantaggio di non inquinare l’ambiente. La sua gestione è molto economica e a questo si somma che Cuba è considerata una delle zone del mondo con la più forte irradiazione solare. (Traduzione GM – Granma Int.)