ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

CUBA

.

Incorporiamo il maggior numero di richieste della popolazione nei piani dell’economia degli organismi, per dar loro una soluzione, ha detto sabato 31 ottobre a Bayamo, Esteban Lazo Hernández, durante un incontro con dirigenti del Partito, del Governo e della provincia Granma.

Il Presidente dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare ha insistito anche nel dare ai delegati risposte convincenti a tutti gli argomenti delle richieste che non si possono risolvere.

In un incontro con i dirigenti del Partito, del Governo e della provincia Granma, Esteban Lazo Hernández ha detto che il paese non vive un momento di abbondanza ed ha una situazione economica molto complessa, come il resto del mondo.

Il Presidente del Parlamento ha reiterato che se non cresce l’economia sarà molto difficile far diminuire i prezzi, aumentare i salari e migliorare la qualità di vita del popolo cubano.

DOBBIAMO ESSERE EFFICIENTI

Nell’incontro Lazo Hernández, ha chiamato ad una maggiore efficienza, ad una maggiore produttività, a lavorare meglio e a risparmiare tutte le risorse.

Ha orientato a fare uno sforzo massimo in novembre e dicembre in materia di produzione per vedere quanti ritardi si possono risarcire ed ha incitato a difendere la crescita del quattro per cento che Cuba si è proposta quest’anno.

Poi ha puntualizzato che gli ultimi due mesi dell’anno sono di sforzi decisivi nella produzione, ma anche nell’efficienza e per la qualità dei servizi.

Lazo ha raccomandato di custodire le risorse esistenti e ad usare meglio il bilancio, dato che il paese necessita accrescere il suo sviluppo, oggi più che mai, e a salvaguardare le grandi riserve che ha in molti settori. (Traduzione GM – Granma Int.)