ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La maestosa imbarcazione avrà il suo porto base a L’Avana Photo: Internet

Il turismo in Cuba sta crescendo più del 15% annuale e la compagnia italiana MSC Crociere ha informato che a partire dal dicembre prossimo, stabilirà come porto base L’Avana per sue operazioni invernali nei Caraibi.

L’inclusione di Cuba come destinazione di base, modifica la programmazione originale della stagione invernale 2015 - 2016 della compagnia leader delle navi da crociera nel Mediterraneo, Sudafrica e Brasile, dove si prevedeva d’utilizzare la nave MSC Opera, ha informato l’agenzia spagnola EFE.

Cancellati gli itinerari per le isole Canarie, Madeira e il Marocco, ora la maestosa imbarcazione avrà il suo porto base nella capitale cubana e offrirà viaggi per altre 16 destinazioni nella regione dei Caraibi, prima di tornare in Europa il 12 aprile del 2016.

La nuova operazione include la possibilità di navigare in Giamaica, Isole Caimán e Messico, oltre a due notti a L’Avana, selezionata come una delle sette città meraviglia del mondo moderno, la principale porta per i turisti che vistano Cuba.

Il comunicato della MSC indica anche che gli itinerari per sette notti saranno disponibili per i clienti della compagnia, con un pacchetto combinato di crociera e volo da Spagna, Italia, Francia, Germania, Canada, Brasile e Argentina.  

La vendita di queste attrattive offerte si realizza attraverso tutti i canali del gruppo, e in accordo con l’agenzia Cubanacán si promuoveranno anche servizi a terra ed escursioni.

La MSC Opera navigherà il 2 dicembre prossimo da Genova verso L’Avana, dove rimarrà sino al 22, quando comincerà le sue operazioni per i Caraibi.

Con questa decisione, la prestigiosa firma italiana diviene la prima del suo tipo che opererà la destinazione Cuba, che nel 2014 ha ricevuto per la prima volta circa tre milioni di turisti internazionali. (Traduzione Gm – Granma Int.)