ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Kasiviswanathan Shanmugam, che è anche ministro di Giustizia di Singapore, ha realizzato una vista nella città di Santiago di Cuba, dove ha constatato le conquiste dell’Isola in settori come la medicina, la scienza e la tecnologia, tutte aree di grande interesse per la collaborazione.

Il distinto ospite ha sottolineato il prestigio dei medici cubani nel mondo e le buone relazioni tra i due popoli, ed ha reiterato l’appoggio della sua nazione contro il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti a Cuba da più di 50 anni.

A Santiago di Cuba, che dista da L’Avana 800 chilometri, il ministro di questo paese asiatico ha parlato con il presidente dell’Assemblea Provinciale del Potere Popolare, Reinaldo García, che gli ha spiegato la struttura e il funzionamento del Parlamento cubano.

Lunedì 22 Kasiviswanathan Shanmugam è stato ricevuto dal suo pari cubano, Bruno Rodríguez, che ha risaltato lo sviluppo favorevole delle relazioni bilaterali tra Cuba e Singapore, soprattutto nella sfera economica, nella quale stanno crescendo i legami.

I due ministri degli Esteri hanno firmato un accordo d’esenzione dei visti tra i due paesi, Cuba e Singapore, che hanno stabilito i vincoli diplomatici il 18 aprile del 1997.

L’agenda delle visite ufficiali del ministro degli Esteri di Singapore, Kasiviswanathan Shanmugam, prevede anche un incontro con il ministro d’Economia e Pianificazione, Marino Murillo. (Traduzione GM -Granma Int.)