ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Serata di gala per i 500 anni dalla fondazione della città di San Juan de los Remedios. I cittadini hanno apprezzato la bella manifestazione culturale.

L’atteso giorno della celebrazione per i 500 anni di esistenza della città è giunto e il popolo si è divertito ed ha dimostrato una straordinaria allegria vedendo molte strade, case, piazze, installazioni culturali, turistiche, economiche e dei servizi, restaurate in occasione dei festeggiamenti.

Nella notte di ieri, martedì 23 giugno, i remediani hanno vegliato, prima per apprezzare la maestosa gala culturale realizzata nell’atrio della Chiesa Parrocchiale Maggiore di San Juan Bautista, nella quale ha brillato il talento artistico, e poi per partecipare a due momenti di grande attesa e tradizione: la “cattura del del Güije de la bajada” e il falò delle tradizionali casette di San Juan.

Erano presenti a queste attività Miguel Díaz-Canel Bermúdez, membro del Burò Politico e primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri; Omar Ruiz Martín, membro della Segreteria del Comitato Centrale; Ulises Rosales del Toro, vice presidente del Consiglio de Ministri; Julio Lima Corzo, membro del Comitato Centrale del Partito e sui primo segretario a Villa Clara e Jorgelina Pestana Mederos, presidentessa del Governo nel territorio, tra altri dirigenti e personalità politiche e di governo invitate alla solennità.

Nel pomeriggio si è chiuso il Colloquio realizzato qui da lunedì di 22 sulle feste popolari, una del varie attività sociali sviluppate nell’occasione.

Oggi è fissata la sessione solenne dell’Assemblea Municipale del Potere Popolare, dedicata ai 500 anni dalla fondazione della città, che si realizzerà nel teatro Villena.

( Traduzione GM – Granma Int.)