ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, ha inviato un’affettuosa lettera di auguri alla compagnia infantile La Colmenita, per il 25º anniversario 25 dalla sua fondazione.

Photo: Estudio Revolución

Durante un incontro con il primo vice­presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, e con il ministro di Cultura, Julián González, nel Palazzo delle Convenzioni, la compagnia infantile ha ricevuto la lettera, che la definisce come uno dei più bei frutti dell’opera rivoluzionaria.

Nel testo letto da Gisela González, presidentessa del Consiglio Nazionale delle Arti di Scena, Raúl ha affermato che è un motivo di felicità per il popolo che La Colmenita compia un quarto di secolo, ed ha inviato con molto affetto i suoi auguri a tutti i suoi membri e a coloro che nelle tappe precedenti hanno lavorato nella compagnia, ed anche ai genitori che offrono sempre un grande aiuto.

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito ha assicurato che più che un movimento di teatro, musica e danza, il gruppo è divenuto una grande scuola, per i suoi membri e anche per il numeroso e nutrito pubblico che si diverte con le loro recite.

Inoltre ha segnalato che in questi 25 anni di lavoro la compagnia ha saputo promuovere i valori martiani associati all’amore, all’altruismo e alla solidarietà, in istituzioni culturali, scuole e comunità.

“Con La Colmenita il nome di Cuba ha brillato nel mondo e il suo contributo a cause tanto nobili come la liberazione dei nostri Cinque Eroi si può definire straordinario”, ha segnalato Raúl nel suo messaggio.

Emozionato, Carlos Alberto Cremata Malberti, direttore del gruppo infantile, ha detto solamente: “Come ha espresso Gerardo (Hernández) in una forma così geniale: Grazie!”.

(Traduzione GM – Granma Int.)