Donald Trump ha annunciato la possibile uscita degli USA dal G-7 › Esteri › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

WASHINGTON.– Il presidente degli  Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato venerdì 8, prima dell’inizio del Vertice dei G-7, che si sta preparando per ritirarsi dal gruppo multilaterale.
«Sperando di sistemare accordi commerciali ingiusti con i paesi del G-7. Se questo non avviene usciremo e tanto meglio», ha scritto  Trump in Twitter venerdì 8, prima della sua partenza da Washington per il Quebec, in Canada.
Trump ha accusato questo paese e le azioni dell’Unione Europea d’imporre imposte ai prodotti USA in maniera unilaterale e ingiusta.
La scorsa settimana il capo di Stato statunitense ha deciso di cominciare ad applicare imposte alle importazioni d’acciaio e alluminio provenienti dall’Unione Europea (UE), Canada e Messico.
Come risposta questi paesi hanno applicato le stesse misure contro gli Stati Uniti.  Anche se Trump ha indicato che le imposte sono necessarie per proteggere l’industria degli USA, il Canada e la UE hanno definito la misura illegale e stanno preparando misure di rappresaglia.
Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha avvisato  Trump, giovedì 7, con un poco abituale rimprovero, sostenendo che gli altri sei membri del G-7 potrebbero formare un proprio gruppo se fosse necessario, ed ha aggiunto che “nessun leader lo è per sempre”.  
La primo ministro britannica, Theresa May,  ha invitato il blocco europeo a moderare le risposte sulle possibili misure commerciali contro Washington.
( GM – Granma Int.)