ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

NAZIONI UNITE.–Cuba ha sostenuto nelle Nazioni Unite la soluzione dei due Stati per il conflitto palestinese - israeliano  con la materializzazione del diritto del popolo arabo alla sua auto determinazione.
In un dibattito della Quarta Commissione dell’Assemblea Generale della ONU che si occupa di temi di decolonizzazione e politica speciale, il rappresentante cubano  Humberto Rivero ha ratificato l’appoggio dell’Isola alla lotta dei palestinesi per stabilire uno Stato libero, indipendente e sovrano.
Rivero ha anche sostenuto che questo Stato deve avere la sua capitale a Gerusalemme Orientale e le frontiere precedenti l’occupazione di Israele del 1967, oltre al ritorno dei rifugiati.
«Reiteriamo il nostro fermo appoggio e la solidarietà alla giusta causa del popolo palestinese e alla necessità di raddoppiare gli sforzi per risolvere la difficile situazione dei suoi rifugiati, in conformità con le norme e i principi del Diritto Internazionale e con le risoluzioni pertinenti della ONU», ha sottolineato.
Il diplomatico cubano ha riconosciuto nella sessione il lavoro dell’Organismo di Opera Pubblica e Soccorso delle Nazioni Unite per i rifugiati della Palestina nel vicino Oriente, nonostante il deficit di risorse finanziarie che presenta.
La relazione discussa nella Quarta Commissione, in accordo con Rivero, riflette in maniera certa i servizi prestati dall’organismo ai palestinesi ii settori chiave come la salute e l’educazione.
« Così come si legge nel rapporto, nonostante il deficit delle operazioni affrontato ancora una volta per compiere i requisiti del suo mandato, si è potuto prestare servizi di sviluppo umano e assistenza umanitaria con rapidità ed efficacia», ha insistito.
Il rappresentante dell’Isola ha incitato ad un maggior appoggio all’entità incaricata  d’assistere i rifugiati  palestinesi ed ha criticato coloro che per ragioni politiche minacciano di danneggiare ulteriormente l’apporto finanziario che permette il suo funzionamento, ( Traduzione GM - Granma Int.)