ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il capo di Stato, al di fuori dal Palazzo di Miraflores, ha indicato che il Venezuela non è, nè sarà una minaccia per gli Stati Uniti.

Photo: AVN

“L’unica minaccia che esiste contro il popolo degli Stati Uniti sono i suoi stessi governanti che lo mandano in guerra”, ha detto.

Questa mano, che è la mano del presidente del Venezuela del popolo venezuelano, è una mano fraterna per il popolo degli Stati Uniti, il cui unico nemico è il governo che c’è a Washington”, ha aggiunto.

“Noi sapremo conquistare la pace ed io ho sempre più fiducia nel popolo del Venezuela. Sapremo guadagnare la pace con dignità, in piedi e non in ginocchio come pretende la destra del paese” ha dichiarato Maduro, che ha anche sostenuto che: “Il governo venezuelano e il suo popolo sconfiggeranno le minacce imperialiste, perchè il mostro ora è nudo davanti al mondo e non sa che fare! Noi contiamo con l’appoggio internazionale, non siamo soli”.

“Questo non è uno spettacolo per la stampa, nè un discorso di Maduro. Gli Stati Uniti e il loro governo hanno commesso un errore storico molto grande, che costerà loro molto caro nella politica, nella diplomazia e umanamente”, ha dichiarato.  

( Cubasi/ Traduzione GM - Granma Int.)