ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Tiro con l’arco. Adrián Puente. Photo: Morejón, Roberto

Adrian Puentes si è piazzato al 37º posto nella tornata classificatoria della gara individuale maschile di tiro, realizzata nel  Sambódromo del Marquês de Sapucaí di Río de Janiero.
Puentes ha accumulato 656 unità e affronterà nella prima fase d’eliminazione diretta il messicano Ernesto Horacio Boardman, che è al 28º posto tra i 64 pre classificati.
“Sono molto contento, soprattutto con la prima metà (334 puntos), e perchè ho migliorato il mio record personale, uno degli obiettivi che mi ero posto” ha detto poco dopo  il suo 72º sparo nel bersaglio 4B.
In questa fase il campione sudcoreano  Kim Woojin ha stabilito il record del mondo ottenendo 700 punti nelle 12 tornate di sei lanci, che sono servite per definire i quadri di competenza individuale e per squadre.
Con questo risultato il campione del mondo del 2001 e 2015  ha superato il suo compatriota  Im Dong-Hyun, che ha mantenuto la stessa quota di Londra 2012.
Lo storico risultato di Woo-Jin è dovuto a due tornate perfette di 60 punti, quattro di 59, tre di 58,  due di 57 e appena una di 56.
“Sono molto contento, mi sono allenato moltissimo prima di venire qui e spero d’avere buoni risultati nella finale”, ha detto  Woojin alla stampa.
Nei suoi 72 tiri ha colpito 52 volte la zona dei 10 punti e 26 volte la sua freccia si è pianta nel piccolo circolo centrale segnalato con una X.
Lo seguono in classifica lo statunitense Brady Ellison e l’italiano David Pasqualucci . (info PL/ traduzione GM – Granma Int.)