ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La ballerina e coreografa Irene Rodríguez. Photo: Cortesía de la artista

La compagnia cubana Irene Rodríguez si presenta venerdì 18, sabato 19 e domenica 20, con lo spettacolo /Más que flamenco/ nel Joyce Theater di Nuova York, dove tuttavia d ricordano gli applausi del pubblico nel suo primo spettacolo due anni fa. Il gruppo offrirà un totale di cinque repliche.

Prensa Latina ha informato che la famosa ballerina, direttrice e coreografa, ha dichiarato di sentirsi emozionata per questo ritorno in un palcoscenico tanto importante negli Stati Uniti e in particolare a Nuova York.

«Stare nella programmazione del Joyce Theater è da sola una carta di presentazione soprattutto perchè la prima volta che il gruppo si è presentato lì ha ricevuto una critica spettacolare nel New York Times», ha detto la

Rodríguez a Prensa Latina.

«Desideriamo portare la nostra arte e il calore della nostra cultura, in questo caso attraverso il flamenco e il vocabolario e lo stile della compagnia Irene Rodíguez», ha spiegato.

Molte delle coreografie annunciate nel programma hanno ricevuto importanti premi come nel Concorso di Danza dell’Atlantico Nord Vladimir Malakhov.

/Il mito/ e /La pena negra/ –ispirata al romanzo di Federico García Lorca– saranno creazioni della Rodríguez che si presentano per la prima volta nel Joyce Theater. S’includono anche coreografie dei membri del gruppo, come /Locura y cordura/ di Mara de Armas. ( GM – Granma Int.)