ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
magos8 Photo: Desconocido

Con il nome di MagiCuba 2018, Conferenza e Festival Internazionale di Magia, Cuba accolgie dal 6 a domenica 11 novembre, i rappresentanti di Spagna, Venezuela, Cina, Francia, Israele, Stati Uniti e del paese anfitrione.

L’incontro comprende la presentazione di spettacoli e conferenze che avranno per scenario il Teatro Nazionale, il Salone Rosso dell’Hotel Capri, il tablao nel Gran Teatro de La Habana Alicia Alonso, Il Tendone Trompoloco, a Miramar, il centro cultural Plaza di 31 e 2, nel Vedado, e la Birreria ubicata nell’Antico Magazzino del Legname e il Tabacco, ne L’Avana vecchia.

In quest’ultimo spazio si realizzano spettacoli gratis tutti i giorni del Festival, da mezzogiorno alle diciotto.

Organizzato dall’agenzia Rose Marketing e dal Consiglio Nazionale delle Arti Sceniche del Ministero di Cultura, tra gli artisti invitati ci sono lo spagnolo Jorge Blass, il francese Norbert Ferré, la venezuelana Tina Lenert, il cinese Jade, il sensitivo israeliano Asi Wind, lo statunitense Mac King (considerato il miglior mago commediante di Las Vegas), Michael Caveney, Rob Gould, Joel Acevedo, Steve Kradolfer, Eric Meade, Michael Weber, Chad Long e John Rose e i cubani Roger Ruiz (uno degli illusionisti più conosciuti del paese), Tony e Mariana Sosa.

Oggi giovedì 8, la Magia di Strada s’impadronirà de l’Avana Vecchia nelle sue piazze (la Vecchia, della Cattedrale, de Armas e di San Francisco d’Assisi) e questa millenaria arte colmerà le strade assieme agli artisti del Circo

Nazionale di Cuba. ( GM - Granma Int.)