ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Come parte del progetto  “Calabresi nel Mondo”, auspicato da Kalabria TV, l’emittente televisiva di questa regione d’Italia, il giornalista  Nicola Pirone, suo direttore, ha presentato a L’Avana giovedì 14 giugno un interessante materiale audiovisivo che percorre la storia della Calabria.
L’iniziativa è stata auspicata dal Comitato de L’Avana della società Dante Alighieri , dal Comitato Gestore dell’Associazione d’Amicizia  Cuba-Italia  “Miguel D´EstefanoPisani”, e dall’Ambasciata d’Italia.
Tra gli spettatori  presenti  vari discendenti di italiani, i cui antenati emigrarono principalmente dalla Calabria, allievi che studiano la lingua italiana nella Casa Garibaldi, sede del Comitato de L’Avana della Dante Alighieri e amici della cultura italiana in generale.
Il Signor  Pier Luigi Riccioni, direttore della sede, ha ringraziato Nicola Pirone per aver incluso L’Avana come parte del progetto “Calabresi nel mondo”, assieme a città del Brasile, Stati Uniti, Canada e altri paesi dove esiste una forte presenza di calabresi e di loro discendenti.
L’avvocato Ernesto Marziota, Presidente del Comitato Gestore dell’Associazione d’Amicizia  Cuba-Italia, ha parlato dei vincoli storici che uniscono Cuba e Italia   ed ha ricordato che la data del 14 giugno è stata scelta in onore del giorno della nascita di Antonio Maceo e  di Ernesto Che Guevara, molto noti in Italia per i loro innumerevoli meriti storici.
Nicola Pirone ha presentato il filmato che percorre la storia della Calabria, segnalando interessanti  dati.
Dopo la proiezione diversi spettatori hanno raccontato le esperienze di familiari attorno all’emigrazione italiana in Cuba.

*L’autore è vicepresidente del Comitato Gestore dell’Associazione d’ Amicizia Cuba-Italia