ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il prestigioso musicista cubano, Guido López-Gavilán. Photo: Archivo

Il prestigioso musicista cubano, Guido López-Gavilán, ha coronato a Barcellona una turnèe di grande successo in Italia e Spagna come direttore d’orchestra  e compositore con la prima mondiale della sua opera Una canción de amor,  interpretata dal Coro della Città di Ansan, diretto dal dottor Shin-Hwa Park.
Quest’opera gli era stata incaricata dagli organizzatori dell’Undicesimo Simposio Mondiale di Musica Corale, la Federazione  Catalana delle Entità Corali(FCEC) e la International Federation of Choral Music (IFCM)– che è l’evento corale internazionale più seguito che si organizza nel mondo.
Per avere un’idea, basti dire che si stanno programmando a Barcellona più di 80 concerti che attraggono circa 30.000. Tra i compositori di tutto il mondo sono stati selezionati 15 creatori per la loro eccellenza e il maestro cubano è stato uno di loro.
 L’Opera di López–Gavilán è stata interpretata da uno dei migliori cori del mondo e questo dimostra l’alta stima e il prestigio che gode il nostro compositore.
L’espressività, la forza interna, l’eleganza del linguaggio musicale in consonanza con le parole scritte dallo stesso compositore, sono state accolte con una vera ovazione al termine dell’interpretazione di Una canción de amor.
Questo successo riempie di orgoglio tutti i cubani per avere tra di noi un compositore riconosciuto mondialmente e che rappresenta la cultura dell’Isola al più alto livello.
Cuba ha saputo arricchire il  Gran Teatro del Palau della Musica di Barcellona con la presenza de Guido López– Gavilán e io, dalla mia poltrona, sentivo che tutti quegli applausi giungevano a Cuba, inondando anche il più piccolo angolo della nostra Isola, orgogliosi di poter contare con artisti a questo livello.
(L’autore è pianista e musicologo cubano/ Traduzione GM – Granma Int.)