ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La Galleria Abtart di Stoccarda in Germania, ha inaugurato una mostra con sei falsi Picasso realizzati dal Premio Nobel di letteratura  Darío Fo, come parte di un’esposizione di diverse opere dell’autore italiano.

“ Queste opere, ha detto Dario Fo, sono state realizzate per il mio progetto teatrale e letterario ‘Picasso nudo’, dopo che il figlio di questo grande artista mondiale aveva chiesto somme esorbitanti per i diritti delle opere del famoso pittore”.

Come risposta Fo decise di falsificare o re interpretare nel suo laboratorio 80 creazioni dell’ artista spagnolo.

Secondo Fo non solo Picasso è stato un artista eccezionale, ma anche una leggenda che in 90 anni ha saputo inventare un numero incredibile di vite diverse, come in un enorme racconto di fate.

La mostra include un esteso percorso dell’opera pittorica del drammaturgo e attore italiano, che si è avvicinato al mondo delle arti più di settant’anni fa.

Peter Femfert, gallerista di Fo a Francoforte,  ha detto che dal  1940 l’artista ha cominciato la sua formazione  pittorica nell’Accademia delle Belle Arti di Brera, a Milano e da allora disegna e dipinge senza smettere e descrive in questo modo le sua storia e quella della sua Patria, l’Italia. (Traduzione GM - Granma Int.)