ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il Presidente cubano ha salutato gli atleti premiati. Photo: Ricardo López Hevia

Il Presidente deiConsigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha partecipato alla premiazione dei migliori  atleti del 2018.
La cerimonia realizzata nel Palazzo delle Convenzioni, è stata opportuna per
riconoscere la traiettoria di quegli atleti che con i loro risultati hanno contribuito ad elevare il nome della nostra nazione in differenti competizioni internazionali.
Yaimé Pérez, selezionata come la miglior atleta, ha detto a Granma che: «Questo incontro è un impegno personale per lottare ed ottenere i migliori risultati innalzando la gloria e la tradizione sportiva della nostra nazione».
Ugualmente ha ratificato la sua decisione di prepararsi per  le prossime sfide, come i Giochi Panamericani di Lima 2019 e gli Olimpici di Tokio 2020.
La premiazione è stata  arricchita da vari interventi culturali con interpretazioni musicali e repentismo.
Erano presenti alla cerimonia con il Presidente cubano, il titolare del INDER Antonio Becali, Roberto León Richard, presidente del Comitato Olimpico Cubano, sportivi, glorie dello sport, allenatori e funzionari del movimento sportivo cubano.
L’attività è stata dedicata al Comandante in Capo Fidel Castro, il nostro più grande campione che con le sue idee e lo sforzo ha fatto diventare lo sport dell’Isola maggiore delle Antille un vero diritto del popolo. (GM – Granma Int.)