ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La nuova impresa biotecnologica produrrà tra l’altro il medicinale CIMAVax-EGF. Photo: BioCubaFarma

Il Gruppo delle Industrie Biotecnologiche e Farmaceutiche Biocubafarma, ha annunciato che è stata creata la prima impresa biotecnologica cubano- statunitense: Innovative Immunotherapy Alliance SA, che avrà sede nella Zona Speciale di Sviluppo Mariel.

Questa nuova impresa mista è stata creata tra le filiali commerciali di due famosi centri d’investigazione: il Centro d’Immunologia Molecolare di Cuba e il Roswell Park Comprehensive Cancer Center degli Stati Uniti.

Questo passo storico nella collaborazione scientifica tra i due paesi permetterà d’avanzare nelle investigazioni e lo sviluppo di nuovi medicinali contro il cancro che possono prolungare e migliorare la sopravvivenza di migliaia di pazienti negli Stati Uniti.

La nuova impresa biotecnologica conterà tra i suoi prodotti con il medicinale  CIMAVax-EGF, conosciuto come terapia contro il cancro del polmone, e altri trarattamenti addizionali d’immunoterapia per differenti tumori, sviluppati in Cuba.

Nei primi anni l’impresa avrà come principale obiettivo lo sviluppo dell’investigazione scientifica e clinica, per permettere di dimostrare la sicurezza e l’efficacia di questi nuovi trattamenti negli Stati Uniti.

Se gli studi avranno successo, l’impresa potrà esportare questi prodotti per il beneficio dei pazienti nordamericani, una volta ottenute le approvazioni necessarie delle agenzie che regolano i medicinali in questo paese. (BioCubaFarma/GM – Granma Int.)