ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Vaccinazione Antipoliomielitica. Seconda tappa della 54ª Campagna di vaccinazione. Photo: Anabel Díaz

La 57ª Campagna Nazionale di Vaccinazione  Antipoliomielitica Orale è iniziata lunedì 26  febbraio e si estenderà  sino al 3 di marzo.
Continuerà la seconda tappa dal 23 al 28 aprile, coincidendo con la 15ª settimana di vaccinazione delle  Americhe.
«L’obiettivo è mantenere eliminata la poliomielite nel nostro paese, ha commentato  l’Epidemiologa del Centro Provinciale di Cienfueguos di Igiene e Epidemiologia, la  Dottoressa Sadis Suárez del Villar Seuré, capo del Dipartimento delle Malatte trasmissibili.
“Vaccineremo  con due dosi,  ha spiegato,  per riattivare con una dose del Vaccino Antipoliomielitico Orale tutti i bambini tra un mese e i due anni, 11 mesi e 29 giorni, nelle due tappe della campagna e riattivare con una dose di vaccino antipolio i bambini di 9 anni sino a 11 mesi e 29 giorni».
«Parteciperanno tutti i medici e le infermiere della famiglia, ha detto, le infermiere dei centri di vaccinazione, i capi del programma d’Immunizzazione della provincia e dei municipi del centro-sud del paese e i responsabili dei Comitati di Difesa della Rivoluzione, la Federazione delle Donne Cubane e altre organizzazioni.
«Tutto questo grazie alla bontà del nostro Sistema di Salute, ha aggiunto,  e al perfezionamento del Programma Cubano d’Immunizzazione, che oggi conta su 12 vaccinazioni e si può definire straordinario l’impatto per il benessere e la felicità della popolazione cubana.
Sadis Suárez si riferisce alle precauzioni: «Non si deve somministrare con febbre a 38 gradi Celsius, vomito o diarree. Devono passare  30 minuti prima e dopo  la vaccinazione per ingerire acqua. Non si deve applicare a bambini che sono con immunodeficienza».
Dal 1962 al 2017 sono stati applicati 84 milioni di dosi di vaccino antipolio in Cuba, garantendo la protezione della popolazione minore di 70 anni  mantenendo eliminate sei malattie prevenibili e altre forme gravi di altre.  (Traduzione GM - Granma Int.)