ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il Ministro delle Relazioni Estere, Bruno Rodríguez Parrilla ha inaugurato l’Ambasciata del Niger in Cuba Photo: Endrys Correa Vaillant

Con la presenza del cancelliere cubano Bruno Rodríguez Parrilla, è stata inaugurata lunedì 6 nella capitale, l’ambasciata della Repubblica del Niger, con il fine di  consolidare le relazioni bilaterali tra questo paese e Cuba.
Durante l’inaugurazione della sede diplomática nell’intersezione di 5ª Avenida e calle 84, el ministro dei Temi Esteri, della Cooperazione, l’Integrazione Africana e dei nigeriani all’estero, Ibrahim Yacoubou, ha indicato l’importanza di questa apertura ufficiale dell’ambasciata che realizza l’impegno preso dal suo presidente nel 2014, quando visitò l’Isola.

Photo: Endrys Correa Vaillant

Parlando a funzionari della cancelleria cubana e rappresentanti del corpo diplomatico accreditato a L’Avana,  ha segnalato che questa ambasciata si inaugura quattro decenni dopo lo stabilimento delle relazioni bilaterali.
Poi ha spiegato che: «25 anni fa abbiamo firmato un accordo di cooperazione in vari ambiti, soprattutto nell’area della salute»,  ed ha riferito della presenza di una brigata medica cubana nel Niger dove hanno lavorato 300 medici cubani negli ultimi dieci anni, e alla formazione dei medici nigeriani in Cuba, che studiano nella scuola latino-americana di medicina (ELAM).

Photo: Endrys Correa Vaillant

«La cooperazione nell’ambiente accademico è risultata esemplare in tutti questi anni», ha detto,  ed ha elogiato lo scambio nel settore minerario, l’agricoltura e l’allevamento del bestiame.
Yacoubou  ha reiterato, nel contesto della votazione nelle Nazioni Unite, l’appoggio del Niger a Cuba per la necessaria eliminazione del blocco economico, commerciale e finanziario imposto all’Isola dagli Stati Uniti.

Photo: Endrys Correa Vaillant

Come parte dell’attività della delegazione del Niger  si è svolto un incontro tra questa e il cancelliere cubano nel Minrex.
«Abbiamo molto da imparare da voi, soprattutto nei settori della salute e dell’educazione», ha sottolineato il ministro nigeriano, mentre Bruno Rodríguez Parrilla ha risaltato la lunga e stretta relazione tra i due Stati, che emerge dalle radici africane del popolo delle Antille.
«Questi 41 anni di relazioni diplomatiche testimoniano i vincoli d’amicizia e cooperazione che sono ora in momento promettente dalla loro prospettiva», ha precisato.  ( Traduzione GM – Granma int.)

Photo: Endrys Correa Vaillant