ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Nella cornice del 57º anniversario dei Comitati di Difesa della Rivoluzione   (CDR), la Segreteria Esecutiva Nazionale di questa organizzazione convoca al suo 9º Congresso,  che si realizzerà nel settembre del prossimo anno.
Come indica la convocazione, il preambolo di questo evento si è sviluppato durante il processo delle assemblee e di resa dei conti al PCC, cominciando dalle strutture di base e questo ha permesso dal quartiere di realizzare una valutazione obiettiva di quanto realizzato, di proporre soluzioni ai problemi con maggior partecipazione delle masse, di rinforzare il funzionamento delle strutture a tutti i livelli tra le varie questioni.
A proposito del 9º Congresso dobbiamo motivare  un forte movimento di massa nel quale l’emulazione e il desiderio di fare e tenere le cose bene giochino un ruolo più attivo a tutti i livelli, con l’obiettivo di’entusiasmare la famiglia cederista per realizzare gli impegni dell’organizzazione e motivare le iniziative creatrici che aiutano a migliorarne l’operato.
Il Congresso dovrà porre al centro della nostra attenzione il lavoro politico e ideologico in funzione del rafforzamento dell’unità, per trasmettere la coscienza, la morale e lo spirito della Rivoluzione alle nuove generazioni, e incrementare il lavoro di prevenzione con la famiglia, specialmente con i giovani, ai quali dobbiamo continuare ad offrire la possibilità di giocare un ruolo più attivo negli impegni e nel funzionamento dell’organizzazione dalla comunità.
Indipendentemente da quello che il governo degli Stati Uniti deciderà di fare o meno, noi continueremo ad avanzare nel cammino scelto sovranamente dal nostro popolo e con lui e il Partito, come il popolo che siamo, e continueremo  ad essere i Comitati di Difesa della Rivoluzione, si legge nel documento.
( Traduzione GM – Granma Int.)