ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Resultados de búsqueda

50 resultados.

Rotte e sfide della Uneac

Il Consiglio Nazionale dell’Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba si è riunito nell’edificio dell’Arte Cubana del Museo Nazionale delle Belle Arti presieduto da  Miguel Díaz-Canel Bermúdez, primo vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri; Abel Prieto, ministro di Cultura, e vari dirigenti.

Vivo come le canne da zucchero

Con un corteo solenne sino alla stazione ferroviaria di Manzanillo e una manifestazione nazionale come tributo, i cubani di varie generazioni hanno reso omaggio al leader dello zucchero  Jesús Menéndez Larrondo, nel 70º anniversario de suo assassinio

Un Palenque tra improvisazioni

Lo spazio Presenza Afroamericana nella Casa de las Américas ha avuto poderose ragioni per invitare il Maestro Rogelio Martínez Furé e i poeti membri del gruppo letterario El Palenque al più recente di questo incontro dedicato nell’occasione all’oralità e la poesia.

Una rumba contro il blocco

Il gruppo Clave e Guaguancó ha fatto ballare il pubblico riunito nel teatro Abelardo Estorino del Ministero di Cultura, come vivo esempio dell’allegria che questa politica ostile non è riuscita a togliere al popolo cubano.

Il Presidente cubano con la gioventù universitaria

Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha assistito lunedì 22 al concerto offerto dalla famosa orchestra Los Van Van e dal gruppo D’ Cuba, sulla Scalinata dell’Università de L’Avana.

26ª Fiera Internazionale del Libro La Habana 2017

La fine, ma solo del primo capitolo

La 26ª Fiera Internazionale del Libro è terminata nella capitale ieri, domenica 19, nella sala Nicolás Guillén della Fortezza di San Carlos de La Cabaña

Felici i poeti

La presentazione del quaderno “Historia antigua”, di Roberto Fernández Retamar, fa parte della serie di omaggi dedicati al grande poeta durante quest’anno.

Romerias di Maggio: abbracciare la primavera

La 24ª edizione delle Romerías (feste) di Maggio è dedicata al Comandante in Capo Fidel Castro, e Ernesto Che Guevara e ai giovani ribelli del mondo. L’’appuntamento è un’occasione adatta per denunciare l’illegale blocco economico, commerciale e finanziario degli Stati Uniti contro Cuba e i danni che provoca anche nell’area della cultura.