ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Resultados de búsqueda

33 resultados.

Le Riflessioni del compagno Fidel

L’inimmaginabile

Gli Yoga fanno cose con il corpo umano che sfuggono alla nostra immaginazione.

Un articolo di Fidel

Il compleanno

Desidero esprimere la mia profonda gratitudine per le espressioni di rispetto, i saluti e gli ossequi che ho ricevuto in questi giorni, che mi danno le forze per  ricambiare attraverso le idee che trasmetterò ai militanti del nostro Partito e gli organismi pertinenti

La lettera di Fidel a Diego Armando Maradona

Mi ha rallegrato molto la notizia che sarai a Cuba nelle prime settimane di gennaio del 2015 con il brillante compagno che ha condiviso con te l’avventura di un affascinante sport. Ho qui davanti una lista dei paesi produttori ed esportatori di combustibile, per la loro capacità di produrre e la loro politica d’esportazione, in un momento in cui quest’ ultima minaccia seriamente il futuro dell’umanità.

La realtà e i sogni

Il leader della Rivoluzione Cubana precisa che non smetteremo mai di lottare per la pace e il benessere di tutti gli esseri umani, indipendentemente dal colore della pelle e il paese d’origine di ogni abitante del pianeta.

Le Riflessioni del compagno Fidel

Condotte che non si dimenticano

Il tedesco più rivoluzionario che ho conosciuto era Erich Honecker.

Le riflessioni del compagno Fidel

Teófilo Stevenson

Abbiamo perduto Stevenson. La notizia è arrivata dopo le quattro del pomeriggio. Nessun altro pugile dilettante ha brillato tanto nella storia di questo sport!

Le Riflessioni di Fidel

Un popolo sotto il fuoco

Le Riflessioni di Fidel sono oggi più vigenti che mai. Lui sapeva prevedere e spiegare fatti che sarebbero avvenuti successivamente, analizzandoli e proponendo soluzioni per molti problemi. La Riflessione che segue è del 2007 e riguarda le aggressioni contro il Venezuela nel 2007, realtà più vigente che mai nel 2016.

Le riflessioni del compagno Fidel

L’alimentazione e un sano lavoro

Ci sono le condizioni, create per far sì che il paese cominci a produrre in modo rilevante.

Cos’è la rivoluzione

La rivoluzione è il senso del momento storico è cambiare tutto ciò che va cambiato è uguaglianza e libertà piena è essere trattato e trattare gli altri come esseri umani è emanciparci grazie a noi stessi